Giovedì 23. Novembre 2017

Informati

 


Sostenibilità nell'UE
un futuro responsabile?



- I Fatti -

La produzione alimentare mondiale dovrà raddoppiare entro il 2050 per provvedere alla crescita demografica, dovendo fare i conti allo stesso tempo con l’impatto del cambiamento climatico. Negli ultimi 100 anni le tempereature globali sono aumentate di circa 0,7°C e in Europa di circa 1,0°C a causa delle emissioni di CO2. Entro il 2035 la nostra dipendenza dalle importazioni di petrolio e gas supererà l‘80%.
Come può reagire l’Unione a questa sfida globale? L’Unione europea può indurre i suoi Stati membri a tagliare le proprie emissioni? L’UE può rendere le forniture di energia più affidabili, concentrando le proprie politiche di ricerca su fonti di energia rinnovabili?

 

 

- Cosa può fare l'UE? -

 

L’UE sta lavorando per lo sviluppo sostenibile investendo nei settori dell’ambiente, agricoltura ed energia, così come nella protezione dei consumatori e della salute.

 

L’azione dell’Unione nel campo dell’ambiente è mirata a proteggere le fondamentali risorse naturali d’Europa, nonchè a incoraggiare gli individui e le industrie ad avere un approccio più verde e un uso delle risorse più attento. Un altro punto cruciale dell’agenda ambientale dell’UE è affrontare il cambiamento climatico. Entro il 2020 l’Unione si è data l’obiettivo vincolante di ridurre le proprie emissioni di gas a effetto serra di almeno il 20% rispetto ai livelli del 1990.

 

- LATEST NEWS ON THIS TOPIC -
  • "Gli sforzi per la sostenibilità e l’innovazione portano sempre a un risultato migliore?"
  • "La vita e la dignità dell’uomo non vengono forse messe in ombra dalla corsa alla crescita economica?“
http://theeuropeexperience.eu/